6° Pellegrinaggio Internazionale per persone con invalidità

 

Tema dell’Incontro: “La vostra carità si arricchisca sempre più” (Fil 1, 9)

Il Sesto Pellegrinaggio Internazionale a Medjugorje per persone con invalidità si svolgerà dal 15 al 18 giugno 2017. Il raduno e la sistemazione dei partecipanti presso le case dei parrocchiani si terranno nelle ore pomeridiane di giovedì 15 giugno. La particolarità di questo Pellegrinaggio per persone con invalidità consiste nel fatto che i parrocchiani della parrocchia di Medjugorje assicureranno ai partecipanti all’evento vitto e alloggio gratuiti. Lo scorso anno il comitato organizzatore dell’evento, insieme ai rappresentanti delle comunità locali di Medjugorje e Bijakovići, ha stabilito alcune regole, che varranno anche per il Pellegrinaggio di quest’anno.

 

  • La partecipazione al Pellegrinaggio resta gratuita per le persone con invalidità e per un accompagnatore (che potrà essere un genitore, l’accompagnatore, o la persona che se ne prenderà cura), come pure per gli autisti di pullman o furgoncini. 

 

  • Per gli altri membri della famiglia, gli altri accompagnatori, gli amici o i volontari, la quota per la sistemazione sarà di 60 euro a persona (ossia il costo di tre mezze pensioni).

 

  • La sistemazione di base dei partecipanti al Pellegrinaggio sarà la mezza pensione.

 

  • Previo accordo con il padrone di casa, sarà possibile avere la cena fredda in pensione.

 

  • Se si partecipa al Pellegrinaggio dal pranzo del 16 giugno, il costo del Pellegrinaggio sarà di 50 euro a persona.

 

Il termine ultimo per inviare le adesioni all’indirizzo e-mail: gospina.skola@gmail.com è il 30 maggio 2017.

 

Nell’adesione è necessario indicare: data e ora di arrivo, un recapito telefonico, il numero complessivo di pellegrini che intendono partecipare all’evento, i dati della persona con invalidità ed il genere di invalidità. Vanno inoltre forniti i dati dell’accompagnatore che usufruirà della gratuità, nonché il ruolo delle altre persone che accompagneranno il malato e pagheranno la loro sistemazione. Facciamo appello alle guide di pellegrinaggio affinché, all’atto dell’iscrizione dei pellegrini, tengano conto degli effettivi bisogni delle singole persone, in modo da evitare situazioni spiacevoli. Grazie per la comprensione! 

 

PROGRAMMA DEL PELLEGRINAGGIO

 

GIOVEDÌ, 15. 06. 2017.

 

15,00 – 17,00: Arrivo dei partecipanti

 

18,00: Programma di preghiera serale (Rosario, Santa Messa e Adorazione Eucaristica)

 

VENERDÌ, 16. 06. 2017.

 

PRESSO IL SALONE “SAN GIOVANNI PAOLO II”

 

9,00 – 11,00: Presentazione a gruppi dei partecipanti

 

11,15 – 12,00: Prima relazione o, per gli altri partecipanti, laboratorio musicale presso l’Altare esterno

 

12,30: Pranzo in pensione

 

15,30 -17,00Per le persone con invalidità: Preghiera della VIA CRUCIS

 

16,00Per i loro genitori ed amici: preghiera della VIA CRUCIS sul Križevac, unendosi alla consueta Via Crucis parrocchiale del venerdì.

 

17,30 – 18,00: Presentazione del Movimento “Fede e Luce”

 

18,00: Programma di preghiera serale (Rosario, Santa Messa e Venerazione della Croce)

 

SABATO, 17. 06. 2017.

 

IN MATTINATA: ATTIVITÀ PRESSO IL “VILLAGGIO DELLA MADRE”

 

9,00 – 12,00: Preghiera del Rosario (per coloro che possono salire sul Podbrdo)

 

PODBRDO: ore 9,30: Rosario comunitario intorno alla statua della Madonna

 

12,30: Pranzo e pausa in pensione

 

(Per le persone che partecipano a una sola giornata dell’evento: PRANZO AUTOGESTITO)

 

NEL POMERIGGIO, PRESSO IL SALONE “SAN GIOVANNI PAOLO II”:

 

15,30 – 16,15: Seconda relazione

 

16,15 – 17,00: Testimonianza

 

17,00 – 17,45: Terza relazione

 

18,00: Programma di preghiera serale (Rosario, Santa Messa e preghiera di guarigione)

 

22,00: ADORAZIONE EUCARISTICA

 

DOMENICA, 18.06.2017.

 

Presso l’Altare esterno della chiesa parrocchiale:

 

10,30 – 11,00: Testimonianza

 

11,00: Santa Messa

 

Coordinatore del Pellegrinaggio: fra Marinko Šakota OFM, parroco.

 

Relatore: fra Ante Vučković, ofm.

 

Fra Ante Vučković, ofm. Nato nel 1958 a Sinj da una famiglia numerosa, appartiene alla provincia francescana del Santissimo Redentore con sede a Spalato. Ha frequentato il seminario e il liceo classico a Sinj ed ha studiato teologia a Makarska e a Zagabria. Ordinato sacerdote nel 1983, dopo aver ricoperto la funzione di cappellano a Metković e a Monaco di Baviera, ha proseguito gli studi di filosofia in quest’ultima città e a Roma, dove ha conseguito il dottorato di ricerca con una tesi intitolata “La dimensione dell’ascolto in Martin Heidegger”. Ha insegnato filosofia a Roma, presso l’Università Pontificia Antonianum, e presso l’Istituto Francescano di Teologia di Makarska. È docente presso la Facoltà di teologia cattolica dell’Università degli Studi di Spalato. Insegna anche presso il Dipartimento di filosofia del medesimo ateneo. Tiene esercizi spirituali, seminari e rinnovamenti spirituali. È assistente e consulente spirituale. Ha pubblicato alcuni libri. Collabora a diverse riviste specializzate e a periodici di gran tiratura.

6° Pellegrinaggio Internazionale per persone con invalidità

 
 
2011 - 2016© www.centromedjugorje.it Sito ufficiale per i pellegrini di lingua italiana