Concluso il 4° Seminario per medici e paramedici

 

Il Quarto Seminario Internazionale per medici e paramedici, che ha radunato a Medjugorje centosessanta partecipanti provenienti da tredici paesi, si è concluso sabato 7 maggio con una Santa Messa. Il Seminario si era aperto mercoledì 4 maggio ed il relatore di quest’anno è stato P. Ivan Ike Mandurić. Il tema di questo Seminario, come di tutti quelli di quest’anno, è stato: “Siate misericordiosi come è misericordioso il Padre vostro” (Lc 6, 36). Oltre a prender parte alle conferenze ed a mettere in comune le loro esperienze, i partecipanti hanno anche seguito il consueto programma liturgico di preghiera della parrocchia di Medjugorje. Giovedì mattina hanno pregato la Via Crucis sul Križevac, mentre venerdì mattina il Rosario sul Podbrdo. Nel corso di una trasmissione di Radio “Mir” Medjugorje, P. Ike, riguardo al Seminario, ha affermato: “L’Anno della Misericordia ha spinto molte persone ad iniziare a meditare e a parlare di misericordia, oltre che ad organizzare diversi Seminari e Ritiri Spirituali. Parlando di Dio e del suo amore, parliamo di misericordia, e così abbiamo fatto anche qui in questi giorni. Il personale sanitario è particolarmente legato a questo tema, poiché opera a contatto diretto con persone angosciate, in necessità, sofferenti e che temono di morire. È molto importante che il personale sanitario trovi ispirazione e forza, in modo da poter trasmettere questa misericordia con i propri atti. Non si tratta soltanto di un lavoro, ma di una missione in cui una persona deve donare se stessa. Per farlo, però, le sono veramente necessari ispirazione, stimolo e incoraggiamento”. Dubravka Mandić, una farmacista quarantenne, nata a Ljubuški e attualmente residente ed operante a Zagabria, ha partecipato al Seminario per la terza volta: “Ogni anno porto a casa da Medjugorje quella pace di cui noi tutti abbiamo bisogno e che riempie le nostre vite per il resto dell’anno. Sono veramente soddisfatta e felice di aver potuto dedicare del tempo a Dio e a questo Seminario”


Statistiche di Aprile 2016

 

Sante Comunioni distribuite: 111.900

Sacerdoti concelebranti: 2.431  (81 al giorno)

Statistiche di Aprile 2016

5°Pellegrinaggio internazionale per persone con invalidità

Seminari a Medjugorje per l'anno 2016

 

Oltre ai consueti Seminari di digiuno e preghiera, a Medjugorje, durante l’anno si svolgono anche diversi Seminari Internazionali: alcuni di essi vantano ormai una tradizione pluriennale, mentre altri si sono cominciati a tenere solo da qualche anno.

Ve ne sono di rivolti ai sacerdoti, ai laici, alle guide dei Centri della pace, alle coppie di coniugi, ai medici ed al personale paramedico.

Il primo Seminario del 2016 — il Ventitreesimo Incontro Internazionale per organizzatori di pellegrinaggi, guide di Centri della pace e di gruppi caritativi e di preghiera legati a Medjugorje — si terrà dal 29 febbraio al 4 marzo. Il tema dell’Incontro sarà: “Siate misericordiosi come è misericordioso il Padre vostro” (Lc 6,36). Le relazioni del Seminario saranno tenute da fra Marinko Šakota, parroco della parrocchia di Medjugorje


Anniversario della dedicazione della chiesa parrocchiale di Medjugorje

 

Ricorre quest’anno il quarantasettesimo anniversario della dedicazione della chiesa parrocchiale di San Giacomo a Medjugorje. Dopo l’istituzione della parrocchia, avvenuta nel 1892, una prima chiesa parrocchiale, grande e bella per quei tempi, venne ultimata nel 1897. A causa del terreno franoso su cui era stata edificata, le sue mura cominciarono però a creparsi molto velocemente e tutto il complesso iniziò a sprofondare. Perciò, subito dopo la Prima Guerra Mondiale, si cominciò a pensare alla costruzione di una nuova chiesa, i cui lavori si sono protratti dal 1934 al 19 gennaio del 1969, giorno della sua dedicazione. Oggi la chiesa di San Giacomo è il centro della vita sacramentale e di preghiera non soltanto dei parrocchiani di Medjugorje, ma anche dei pellegrini provenienti da tutto il mondo

Anniversario della dedicazione della chiesa parrocchiale di Medjugorje

Medjugorje Film

 

Al seguente url: https://www.youtube.com/watch?v=cSuuM_ZrcXc è possibile vedere un filmato in alta definizione su Medjugorje

Medjugorje Film

Campagna umanitaria “Per la Posavina col cuore”

 

Nel maggio di quest’anno la Posavina (una regione della Bosnia Erzegovina) è stata colpita da forti alluvioni. Molte persone non hanno ancora potuto tornare ad abitare le loro case ma, come dice fra Marijan Živković, parroco e guardiano di Tolisa, anch’essi in questo periodo attendono il Natale e sperano di ricevere la luce ed il calore che Gesù Bambino dona nella Notte Santa. Molte di quelle famiglie si sono impoverite e continuano a sperare e a gioire per ogni aiuto proveniente da persone di buona volontà e di buon cuore.

Radio “Mir” Medjugorje, l’Associazione umanitaria “Medjugorje Mir” ed il “Villaggio della Madre” hanno organizzato una campagna umanitaria denominata “Per la Posavina col cuore”. In questo Tempo di Avvento vi invitiamo ad aprire i vostri cuori ai bisognosi e ad aiutare il vostro prossimo con offerte in denaro, cibo, prodotti igienico-sanitari, oggetti per la casa o mobili usati. Potete portare i vostri aiuti presso la sede dell’Associazione Umanitaria “Medjugorje Mir” o  al “Villaggio della Madre” tutti i giorni feriali, dalle ore 8:00 alle ore 16:00.

Rispondiamo a questo appello e ricordiamo le parole di fra Marijan, che ci ha detto: “Non dimenticateci, perché abbiamo ancora bisogno del vostro aiuto!”.

Campagna umanitaria “Per la Posavina col cuore”

Appello

 

La notizia delle alluvioni senza precedenti che hanno colpito parte della Croazia, della Bosnia e della Serbia si è diffusa nel mondo. Perciò molti pellegrini ci hanno chiesto se Medjugorje sia stata colpita ed in che modo si possano aiutare coloro che sono stati colpiti dal maltempo. Medjugorje è distante dalle zone colpite, ma desidera essere vicina a tutti coloro che hanno subito e stanno subendo le conseguenze di questa grande catastrofe naturale. Perciò invitiamo tutti i pellegrini, gli uomini di buona volontà e gli amici di Medjugorje a rispondere e ad aiutare secondo le proprie possibilità. È possibile farlo tramite la nostra Associazione umanitaria “Medjugorje Mir – Majčino selo“, (che già in tempo di guerra smistava i vostri aiuti), facendo la vostra donazione sul conto corrente: 

Hypo Alpe-Adria-Bank d.d.  Mostar

Kneza Branimira 2b,
BiH - 88 000 Mostar
KM: 3060130000884555;
IBAN:BA393060203720765924; 
SWIFT: HAABBA22

Contatto:
Međugorje Mir - Majcino selo
Bijakovići
88266 Međugorje
Bosna i Hercegovina
Tel:  +387-36-651-704
Faks: +387-36-650-670
E-mail: medjugorje.caritas@tel.net.ba
http://www.mothersvillage.org

Appello

 
 
2011 - 2016© www.centromedjugorje.it Sito ufficiale per i pellegrini di lingua italiana